20.6 C
Milan
Tuesday, May 24, 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

economia

Pasquale Aiello: “Se Brunetta ama l’Italia deve dimettersi, se ama solo se stesso ricopre la carica sbagliata”

Aiello, esperto di Intelligence Digitale, spiega con un Tweet anche il motivo del monito: “Il fatto che un Ministro della Repubblica insulti gli italiani non implica che gli italiani debbano fare lo stesso. Abbiamo uno strumento democratico e partecipativo da utilizzare“.

Green pass lavoro, quando è illecita la sospensione per chi è senza?

Green pass obbligatorio al lavoro, sia nel pubblico che nel privato, dal 15 ottobre 2021. Ma prima di quella data, era possibile lasciare a casa un lavoratore sprovvisto di certificazione verde?

Guerra Ucraina, Biden: “Sanzioni Russia o Terza Guerra Mondiale”

(Adnkronos) - "L'alternativa alle sanzioni contro la Russia per punirla per l'invasione dell'Ucraina sarebbe l'inizio della Terza guerra mondiale". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. "Ci sono due opzioni - ha sottolineato Biden, in un'intervista al podcaster Brian Tyler Cohen - Iniziare la Terza guerra mondiale, andare alla guerra con la Russia, in sostanza. O far sì che il Paese che agisce contro la legge internazionale finisca per pagare un prezzo per quello che ha fatto".   Adnkronos - Get The Facts - ENTD contro la disinformazione...

Ucraina, nel ’91 terza potenza nucleare: quando e perché la denuclearizzazione

(Adnkronos) - "L'Ucraina è l'unica nazione della storia che ha rinunciato a un arsenale nucleare, che nel 1994 era il terzo più grande del mondo, con le garanzie di Usa, Regno Unito e Russia. Dove sono queste garanzie? Noi ora siamo bombardati ed uccisi". Così, mentre giovedì scorso l'armata russa iniziava l'invasione dell'Ucraina, il deputato ucraino Alexey Goncharenko, ai microfoni di Fox News, ricordava che Kiev - contrariamente a quanto suggerito da Vladimir Putin e la sua macchina della propaganda che ora insinua che Kiev starebbe preparando una 'bomba sporca' da usare contro la Russia - ha scelto 30 anni fa la via della denuclearizzazione. Dopo aver ottenuto l'indipendenza dall'Urss, il 1 dicembre 1991, l'Ucraina si ritrovò infatti nella posizione di terza maggiore potenza nucleare mondiale, con circa 3mila testate nucleari tattiche e 2mila testate strategiche, secondo i conteggi della Federation of American Scientists. Praticamente un terzo dell'arsenale nucleare sovietico era rimasto sul territorio ora diventato ucraino. Kiev però aveva solo il controllo fisico di questi armamenti, mentre quello operativo, cioè il controllo centralizzato sui codici nucleari, rimaneva a Mosca. La situazione portò ad intensi negoziati tra l'Ucraina, la Russia, gli Usa e il Regno Unito che sfociarono nel 1994 alla firma del cosiddetto Budapest Memorandum. Sulla base di questo accordo, Kiev - che accedeva quindi al Trattato di non proliferazione come stato non nucleare, accettava di smantellare gli arsenali nucleari e consegnare sistemi- come caccia e missili, in cambio di assistenza finanziaria dall'Occidente. E garanzie, da tutte le altre potenze nucleari, compresa...

Dmytro Kuleba: “Chiedi alle autorità di fermare la guerra di conquista, salva i tuoi cari!”

Dmytro Kuleba: "Chiedi alle autorità di fermare la guerra di conquista, salva i tuoi cari!"

Invasione dell’Ucraina: i russi si avvicinano a Kiev ma incontrano una forte resistenza

Invasione dell'Ucraina: i russi si avvicinano a Kiev ma incontrano una forte resistenza. Gli assalti russi alla capitale ucraina Kiev hanno incontrato una feroce resistenza, poiché l'esercito ucraino afferma di aver respinto diversi attacchi.

Il presidente dell’Ucraina ha rifiutato l’offerta degli Stati Uniti di evacuare

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha rifiutato un'offerta di Washington per aiutarlo a evacuare dall'Ucraina, affermano i media statunitensi.

Guerra Ucraina-Russia, Zelensky in mimetica: “Difendiamo paese”

"Siamo qui. Siamo a Kiev. Difendiamo l'Ucraina". Lo scrive sui social il presidente ucraino Volodymyr Zelensky pubblicando un video in cui appare circondato da esponenti del governo, a iniziare dal primo ministro Denys Šmihal, tutti in mimetica. Il video è stato girato all'aperto, in una delle strade della capitale, vicino a quello che sembra il palazzo che ospita il governo ucraino.  Adnkronos - Get The Facts - ENTD contro la disinformazione...

Ucraina – Putin a Draghi: “Garantiremo forniture gas a Italia”

Vladimir Putin ha confermato la sua disponibilità a continuare a garantire forniture stabili di gas naturale russo all'Italia, e ha anche espresso soddisfazione per i risultati del suo recente incontro in videoconferenza con i principali imprenditori italiani

Decreto Brunetta Stop Smart Working. Pasquale Aiello: “Sembra un protocollo di larghe intese non un documento in procinto di divenire Legge dello Stato”

Decreto Brunetta Stop Smart Working. Pasquale Aiello: "Sembra un protocollo di larghe intese non un documento in procinto di divenire Legge dello Stato"

Latest news

- Advertisement -spot_img